Lotto terzi

Lot 179

Alessandro Bonsanti (Firenze 1904 – ivi 1984)

Martino Lorè

L'asta si tiene il 22 marzo 2024 alle ore 18.00 (IT Time).
Stima €20,00 - €30,00
Base d'asta: 20,00

Lettera autografa firmata
Due pagine in-8

2 Aprile 1965

stato di conservazione: buono (se non vedi estesi restauri)

Lettera autografa firmata, datata '2 Aprile 1965' dello scrittore e uomo politico, direttore del Gabinetto scientifico-letterario Vieusseux (dal 1941) e sindaco di Firenze nel 1983. "Il M. Loré del Conservatorio di musica di Bologna, mi prega di sottoporle questo promemoria. In particolar modo, sono importanti, dato il tipo particolare di questi istituti, i punti segnati in rosso. Adempio con molto piacere l'incarico, e la ringrazio fin d'ora, a nome degli amici del sindacato...". Martino Lorè fu un celebre oboista, docente al Conservatorio di Bologna. Due pagine in-8.
I lotti devono essere ritirati presso la sede della casa d'aste. Chi intenda esportare i lotti dovrà aver cura di fare le pratiche apposite presso gli uffici esportazione del Ministero della Cultura. Per tutti i lotti è necessario presentare all'ufficio esportazione scelto una regolare richiesta di esportazione.
Chi partecipa all'asta dichiara di aver letto e compreso il Regolamento di vendita, come integrato dagli Aggiornamenti. Le commissioni d'asta, computate sul prezzo di aggiudicazione di ogni singolo lotto, sono pari a: per la parte del prezzo di aggiudicazione da € 0 fino a € 50.000, 26,64% + IVA; per la parte del prezzo di aggiudicazione da € 50.000 fino a € 1.600.000, 23,37% + IVA; per la parte del prezzo di aggiudicazione oltre € 1.600.000, 16,80% + IVA. Il pagamento deve avvenire tramite bonifico bancario entro 15 giorni naturali dalla seduta d'asta. Le penali per il tardivo pagamento sono pari al 30% dell'importo dovuto.
Lettera autografa firmata
Due pagine in-8

2 Aprile 1965

stato di conservazione: buono (se non vedi estesi restauri)

Lettera autografa firmata, datata '2 Aprile 1965' dello scrittore e uomo politico, direttore del Gabinetto scientifico-letterario Vieusseux (dal 1941) e sindaco di Firenze nel 1983. "Il M. Loré del Conservatorio di musica di Bologna, mi prega di sottoporle questo promemoria. In particolar modo, sono importanti, dato il tipo particolare di questi istituti, i punti segnati in rosso. Adempio con molto piacere l'incarico, e la ringrazio fin d'ora, a nome degli amici del sindacato...". Martino Lorè fu un celebre oboista, docente al Conservatorio di Bologna. Due pagine in-8.
I lotti devono essere ritirati presso la sede della casa d'aste. Chi intenda esportare i lotti dovrà aver cura di fare le pratiche apposite presso gli uffici esportazione del Ministero della Cultura. Per tutti i lotti è necessario presentare all'ufficio esportazione scelto una regolare richiesta di esportazione.
Chi partecipa all'asta dichiara di aver letto e compreso il Regolamento di vendita, come integrato dagli Aggiornamenti. Le commissioni d'asta, computate sul prezzo di aggiudicazione di ogni singolo lotto, sono pari a: per la parte del prezzo di aggiudicazione da € 0 fino a € 50.000, 26,64% + IVA; per la parte del prezzo di aggiudicazione da € 50.000 fino a € 1.600.000, 23,37% + IVA; per la parte del prezzo di aggiudicazione oltre € 1.600.000, 16,80% + IVA. Il pagamento deve avvenire tramite bonifico bancario entro 15 giorni naturali dalla seduta d'asta. Le penali per il tardivo pagamento sono pari al 30% dell'importo dovuto.