Lotto terzi

Lot 285

Antonio Rotta (Gorizia 1828 – Venezia 1903)

Pittura veneta

L'asta si tiene il 22 marzo 2024 alle ore 18.00 (IT Time).
Stima €20,00 - €30,00
Base d'asta: 20,00

Pagina di liber amicorum con righi di testo autografi firmati
Una pagina in-8




stato di conservazione: buono (se non vedi estesi restauri)

Pagina di liber amicorum (in-8) con righi di testo autografi firmati (breve nota autobiografica) del 'pittore delle Ballate veneziane' o 'poeta di Venezia', noto esponente della pittura di genere Antonio Rotta. Nel 1853 partecipò all'Esposizione di Belle Arti a Milano con il dipinto storico 'Tiziano Vecellio istruisce nella pittura Irene di Spilimbergo'. Nel 1878 vinse il premio dell'esposizione del Salone del Louvre di Parigi. Le sue opere si trovano in numerosi musei in tutto il mondo, al Museo d'Arte di Filadelfia come nei musei di Helsinki e nel Museo Revoltella di Trieste. La sua città natale custodisce molte sue opere, soprattutto ritratti, presso i Musei Provinciali di Storia ed Arte di Gorizia, molte delle sue opere sono state vendute all'estero e si trovano in importanti collezioni private.
I lotti devono essere ritirati presso la sede della casa d'aste. Chi intenda esportare i lotti dovrà aver cura di fare le pratiche apposite presso gli uffici esportazione del Ministero della Cultura. Per tutti i lotti è necessario presentare all'ufficio esportazione scelto una regolare richiesta di esportazione.
Chi partecipa all'asta dichiara di aver letto e compreso il Regolamento di vendita, come integrato dagli Aggiornamenti. Le commissioni d'asta, computate sul prezzo di aggiudicazione di ogni singolo lotto, sono pari a: per la parte del prezzo di aggiudicazione da € 0 fino a € 50.000, 26,64% + IVA; per la parte del prezzo di aggiudicazione da € 50.000 fino a € 1.600.000, 23,37% + IVA; per la parte del prezzo di aggiudicazione oltre € 1.600.000, 16,80% + IVA. Il pagamento deve avvenire tramite bonifico bancario entro 15 giorni naturali dalla seduta d'asta. Le penali per il tardivo pagamento sono pari al 30% dell'importo dovuto.
Pagina di liber amicorum con righi di testo autografi firmati
Una pagina in-8




stato di conservazione: buono (se non vedi estesi restauri)

Pagina di liber amicorum (in-8) con righi di testo autografi firmati (breve nota autobiografica) del 'pittore delle Ballate veneziane' o 'poeta di Venezia', noto esponente della pittura di genere Antonio Rotta. Nel 1853 partecipò all'Esposizione di Belle Arti a Milano con il dipinto storico 'Tiziano Vecellio istruisce nella pittura Irene di Spilimbergo'. Nel 1878 vinse il premio dell'esposizione del Salone del Louvre di Parigi. Le sue opere si trovano in numerosi musei in tutto il mondo, al Museo d'Arte di Filadelfia come nei musei di Helsinki e nel Museo Revoltella di Trieste. La sua città natale custodisce molte sue opere, soprattutto ritratti, presso i Musei Provinciali di Storia ed Arte di Gorizia, molte delle sue opere sono state vendute all'estero e si trovano in importanti collezioni private.
I lotti devono essere ritirati presso la sede della casa d'aste. Chi intenda esportare i lotti dovrà aver cura di fare le pratiche apposite presso gli uffici esportazione del Ministero della Cultura. Per tutti i lotti è necessario presentare all'ufficio esportazione scelto una regolare richiesta di esportazione.
Chi partecipa all'asta dichiara di aver letto e compreso il Regolamento di vendita, come integrato dagli Aggiornamenti. Le commissioni d'asta, computate sul prezzo di aggiudicazione di ogni singolo lotto, sono pari a: per la parte del prezzo di aggiudicazione da € 0 fino a € 50.000, 26,64% + IVA; per la parte del prezzo di aggiudicazione da € 50.000 fino a € 1.600.000, 23,37% + IVA; per la parte del prezzo di aggiudicazione oltre € 1.600.000, 16,80% + IVA. Il pagamento deve avvenire tramite bonifico bancario entro 15 giorni naturali dalla seduta d'asta. Le penali per il tardivo pagamento sono pari al 30% dell'importo dovuto.