Lotto terzi

Lot 203

Francesco Cusani (Milano 1802 – Carate Brianza 1879)

Guerra di Sicilia tra Carlo d’Angiò e Pietro d’Aragona
Ordine Agostiniano

L'asta si tiene il 22 marzo 2024 alle ore 18.00 (IT Time).
Stima €30,00 - €50,00
Base d'asta: 30,00

Due carte di lavoro autografe
Quattro pagine



stato di conservazione: buono (se non vedi estesi restauri)

Due carte di lavoro autografe dello storico, noto traduttore di Walter Scott, Francesco Cusani, contenenti note esplicative ad alcuni documenti pubblicati sull’opera “La Sicilia cenni geografico-storici per l’intelligenza della guerra attuale” del 1860. La prima è una "Nota al documento N° XXX Vol I", circa la guerra di Sicilia tra Carlo d'Angiò e Pietro d'Aragona. La seconda, recante il titolo di "Nota al N° XXXIV Vol. I", è relativa alla storia dell'ordine agostiniano. Per un totale di quattro pagine in vario formato (senza indicazione di data, 1860 ca.), dense di cassature e rifacimenti.
I lotti devono essere ritirati presso la sede della casa d'aste. Chi intenda esportare i lotti dovrà aver cura di fare le pratiche apposite presso gli uffici esportazione del Ministero della Cultura. Per tutti i lotti è necessario presentare all'ufficio esportazione scelto una regolare richiesta di esportazione.
Chi partecipa all'asta dichiara di aver letto e compreso il Regolamento di vendita, come integrato dagli Aggiornamenti. Le commissioni d'asta, computate sul prezzo di aggiudicazione di ogni singolo lotto, sono pari a: per la parte del prezzo di aggiudicazione da € 0 fino a € 50.000, 26,64% + IVA; per la parte del prezzo di aggiudicazione da € 50.000 fino a € 1.600.000, 23,37% + IVA; per la parte del prezzo di aggiudicazione oltre € 1.600.000, 16,80% + IVA. Il pagamento deve avvenire tramite bonifico bancario entro 15 giorni naturali dalla seduta d'asta. Le penali per il tardivo pagamento sono pari al 30% dell'importo dovuto.
Due carte di lavoro autografe
Quattro pagine



stato di conservazione: buono (se non vedi estesi restauri)

Due carte di lavoro autografe dello storico, noto traduttore di Walter Scott, Francesco Cusani, contenenti note esplicative ad alcuni documenti pubblicati sull’opera “La Sicilia cenni geografico-storici per l’intelligenza della guerra attuale” del 1860. La prima è una "Nota al documento N° XXX Vol I", circa la guerra di Sicilia tra Carlo d'Angiò e Pietro d'Aragona. La seconda, recante il titolo di "Nota al N° XXXIV Vol. I", è relativa alla storia dell'ordine agostiniano. Per un totale di quattro pagine in vario formato (senza indicazione di data, 1860 ca.), dense di cassature e rifacimenti.
I lotti devono essere ritirati presso la sede della casa d'aste. Chi intenda esportare i lotti dovrà aver cura di fare le pratiche apposite presso gli uffici esportazione del Ministero della Cultura. Per tutti i lotti è necessario presentare all'ufficio esportazione scelto una regolare richiesta di esportazione.
Chi partecipa all'asta dichiara di aver letto e compreso il Regolamento di vendita, come integrato dagli Aggiornamenti. Le commissioni d'asta, computate sul prezzo di aggiudicazione di ogni singolo lotto, sono pari a: per la parte del prezzo di aggiudicazione da € 0 fino a € 50.000, 26,64% + IVA; per la parte del prezzo di aggiudicazione da € 50.000 fino a € 1.600.000, 23,37% + IVA; per la parte del prezzo di aggiudicazione oltre € 1.600.000, 16,80% + IVA. Il pagamento deve avvenire tramite bonifico bancario entro 15 giorni naturali dalla seduta d'asta. Le penali per il tardivo pagamento sono pari al 30% dell'importo dovuto.