Lotti Bonino

Lot 301

Libri – Ensor

Paul Haesaerts, “James Ensor”, Bruxelles, 1973
Norbert Hoestyn, “James Ensor dal Museum voor Schone Kunsten di Ostenda”, M

Salvo anticipazione del termine di aggiudicazione a seguito di offerta, si può proporre offerta alle condizioni attuali fino al 20/01/2022 18:00 (IT Time)
Stima €50 - €80
Base d'asta: 25,00




Provenienza:
Biblioteca della Casa d'Aste Finarte, Milano

Stato di conservazione:
Condizione supporto: Stato di conservazione: la maggior parte dei volumi in asta è in stato conservativo scadente o precario a causa della usura essendo stati compulsati per anni, e talvolta decenni, dal personale Finarte
Numero componenti lotto: 1
Il lotto proviene dall'asta per liquidazione totale dei beni giacenti della Casa d'Aste Finarte, tenutasi in Milano, l'11‐12.10.2011. In tale sede, considerata anche la composizione originaria del lotto rispetto alla attuale, era stimato € 300 - € 400.
Nella perizia predisposta in data 15 aprile 2014 dal Dr. Armin Silbernagl, perito presso il Tribunale di Milano, l'intero nucleo dei libri raccolti qui in più lotti è stato valutato € 300.000, quindi in media circa € 700 a lotto. A seguire il numero di catalogazione presso l'asta Finarte e, dopo tra parentesi, quello attribuito dalla presente procedura giudiziaria primo della predisposizione dell'asta: ex 633 (303)

Nota Bene. Se presenti al posto della numerazione, le lettere "s.n." ("senza numero") indicano la mancante o generica identificazione dei volumi rispetto ad una o ad entrambe le precedenti catalogazioni Finarte e Procedura giudiziaria, la sigla "n.q." indica lotti precedentemente non qualificati mentre la presenza di più numeri separati da "/" indica che il lotto accorpa più lotti dalle precedenti inventariazioni
ASTA TEST, OGNI OFFERTA PERVENUTA SU QUESTO LOTTO NON HA ALCUN VALORE CONTRATTUALE
asta test



Provenienza:
Biblioteca della Casa d'Aste Finarte, Milano

Stato di conservazione:
Condizione supporto: Stato di conservazione: la maggior parte dei volumi in asta è in stato conservativo scadente o precario a causa della usura essendo stati compulsati per anni, e talvolta decenni, dal personale Finarte
Numero componenti lotto: 1
Il lotto proviene dall'asta per liquidazione totale dei beni giacenti della Casa d'Aste Finarte, tenutasi in Milano, l'11‐12.10.2011. In tale sede, considerata anche la composizione originaria del lotto rispetto alla attuale, era stimato € 300 - € 400.
Nella perizia predisposta in data 15 aprile 2014 dal Dr. Armin Silbernagl, perito presso il Tribunale di Milano, l'intero nucleo dei libri raccolti qui in più lotti è stato valutato € 300.000, quindi in media circa € 700 a lotto. A seguire il numero di catalogazione presso l'asta Finarte e, dopo tra parentesi, quello attribuito dalla presente procedura giudiziaria primo della predisposizione dell'asta: ex 633 (303)

Nota Bene. Se presenti al posto della numerazione, le lettere "s.n." ("senza numero") indicano la mancante o generica identificazione dei volumi rispetto ad una o ad entrambe le precedenti catalogazioni Finarte e Procedura giudiziaria, la sigla "n.q." indica lotti precedentemente non qualificati mentre la presenza di più numeri separati da "/" indica che il lotto accorpa più lotti dalle precedenti inventariazioni
ASTA TEST, OGNI OFFERTA PERVENUTA SU QUESTO LOTTO NON HA ALCUN VALORE CONTRATTUALE
asta test